L'ISTITUTO INFORMA
17 Febbraio 2021
SP S1 N

Carnevale al Collegio Balbi, tra novità e tradizione

Un Martedì Grasso di giochi e percorsi di potenziamento

Negli scorsi giorni, i giorni del cosiddetto “ponte di Carnevale”, gli spazi del Collegio Balbi di Pieve di Soligo non sono rimasti vuoti: voci, attività, sorrisi hanno continuato ad animare gli ambienti della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Per scelta del Collegio Docenti, infatti, da lunedì 15 a mercoledì 17 la scuola è rimasta aperta, con una proposta didattica ad hoc: alla luce del recente termine del primo quadrimestre, gli insegnanti hanno progettato specifici percorsi di recupero, di potenziamento, di approfondimento disciplinare.

Tempo di Carnevale tra novità, tradizione e riflessioni pedagogiche

In primis, un’opportunità per bambini e ragazzi per sedimentare e consolidare quanto appreso; e un modo, inoltre, per poter rispondere alle diverse esigenze delle famiglie, sia verso chi ha potuto approfittare di qualche giorno di svago senza la preoccupazione di “rimanere indietro col programma” sia verso chi ha visto garantito un servizio di qualità durante un intenso e complesso periodo lavorativo.

Si sono quindi alternate proposte laboratoriali, workshop, momenti ludici; il tutto reso possibile dall’innovativa strutturazione oraria in vigore al Collegio. La riorganizzazione delle attività scolastiche in linea con le normative Covid ha stimolato una più ampia riflessione pedagogica e didattica sul “tempo scuola”. Con l’obiettivo di garantire un apprendimento efficace, basato sulla qualità della didattica e rispondente alle sempre nuove sfide educative, dallo scorso settembre bambini e ragazzi del Collegio affrontano ogni giorno tre moduli disciplinari da 100 minuti ciascuno, alternati a due momenti di pausa. Ciò permette innumerevoli vantaggi didattici, su tutti la possibilità di avere a disposizione un tempo adeguato per organizzare le lezioni sperimentando le più svariate metodologie didattiche: un tempo adeguato per potersi recare al parco e svolgere l’attività all’aperto; un tempo adeguato per alternare momenti di spiegazione frontale a momenti di lavoro cooperativo e di esercitazione laboratoriale.

Un’organizzazione che sta mostrando, parallelamente, importanti vantaggi nell’apprendimento: gli studenti non devono più districarsi nel preparare quattro o cinque, o addirittura sei, discipline per il giorno seguente, ma organizzano il proprio studio dedicandosi con più concentrazione ed efficacia alle tre discipline previste quotidianamente. Una soluzione ordinata e agevole anche per quelle classi o quegli alunni che hanno dovuto svolgere un periodo di didattica a distanza causa Covid.

Si respirano novità e innovazione, dunque, al Collegio Balbi, che si intrecciano con la cura e l’attenzione educativa alla persona che da sempre contraddistinguono la scuola: un’umanità festeggiata il Martedì Grasso, con i bambini della Primaria in passeggiata in maschera a portare sorrisi e gioia tra le vie del paese – e agli ospiti della casa di riposo – e con i ragazzi della Secondaria di Primo Grado impegnati in sfide carnevalesche a scuola riscoprendo la bellezza delle relazioni nella semplicità e nell’allegria.

Gallery
TORNA ALLA LISTA

Il nostro sito Web usa i cookie per migliorare l'esperienza online, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

OK, PROSEGUI PIÙ INFO